GIUSEPPE VERDI  
R
e del Pop

testo di Maurizio Garuti
regia di Francesca Calderara

Giuseppe Verdi Re del Pop

Due vecchi amici, che molti anni prima hanno suonato insieme in una band, s’incontrano casualmente per strada. Lei ha lasciato la musica per un impiego sicuro. Lui ha perso il senno e nutre la sua passione per la musica immedesimandosi in questa o in quella star del presente e del passato. Oggi si sente nei panni di Giuseppe Verdi, il suo idolo pop. Il malato inseguito da un improbabile infermiere con la passione del canto lirico.

Una trovata drammaturgica per raccontare con ironia il Maestro, nella suggestione che si allunga fino ai giorni nostri, che coinvolge i nostri personaggi.  In scena un musicista come Franz Campi, un’attrice come Maurizia Cocchi e un tenore sorprendente e insospettato come Eraldo Turra (pi noto come comico dei Gemelli Ruggeri).

La pice assume il tono della commedia musicale, con il canto in diretta dei pi noti brani verdiani, interpretati secondo i canoni ortodossi della lirica, salvo virare verso contaminazioni raggaeton, swing, rock, pop, indi.

Spasso, divertimento e qualche malinconia su ci che potevamo essere e non siamo stati: nelle nostre ambizioni di singoli, e in quelle di una generazione che con la musica ha sognato il cielo.

PROGETTI DADAUMPA Srl Impresa Teatrale  Tel 0513140366 Fax 051311712  info@progettidadaumpa.it  www.progettidadaumpa.it